Matite: quali scegliere

Matite: quali scegliere

La matita è un oggetto sicuramente che tutti conosciamo ed usiamo.

Diventa uno strumento indispensabile sia in ambito scolastico che lavorativo.

Non tutti però conosciamo le differenze tra le miriadi proposte in cartolibreria. Perciò conosciamo meglio le varie caratteristiche.

LA Matita è uno strumento per disegnare, scrivere e cancellare eventuale errori.

E’ formata da un corpo di legno a sezione esagonale ( per una corretta impugnatura) con un’anima di grafite o altro materiale chiamato mina.

Queste le caratteristiche comuni che ritroviamo in ogni matita.

La matite si differenziano tra loro per la durezza e la composizione della mina.

Le matite da disegno si differenziano in 22 tipologie e vengono distinte da lettere. Generalmente quelle indicate dalla lettera H sono tra le più dure, quelle con la B le più morbide.

In ordine avremo:

9H 8H 7H 6H 5H 4H 3H 2H H F HB B 2B 3B 4B 5B 6B 7B 8B 9B EB EE.

Il loro utilizzo lo possiamo dividere in questo modo:

  • Per la scrittura: è consigliato scegliere le gradazioni quanto più vicine a HB, dalla 2H alla 2B. Il tratto è preciso, ne troppo duro da lasciare il segno sul foglio ne troppo morbido da rischiare da sbavare il foglio.
  • Per il disegno tecnico: è consigliato scegliere dalla HB a tutta la scala delle H, perché è richiesta molta precisione e pulizia.
  • Per grafica: è consigliato praticamente tutta la scala dalla 5H alla 5B poiché è un tipo di disegno che richiede sia precisione che molte sfumature.
  • Per disegno artistico: si consiglia dalla 2H, per contorni più netti, fino a salire tutta la scala B, dai tratti più morbidi e sfumabili.

Comprare la matita per il disegno a scuola

Ci sono diverse alternative di acquisto. Ti sarà già capitato di acquistare una matita in cartoleria, ma magari non hai prestato troppa attenzione alla gradazione, che varia in base a quello che devi fare.

Puoi acquistare non solo le matite singole ma anche i kit, già pronti con l’occorrente per sviluppare i tuoi disegni, artistici o tecnici.

Di prodotti ce ne sono tanti e tanti brand propongono prodotti sempre migliori. Staedtler, Lyra, Faber-Castell e molti altri…

Tra le matite per disegnare per un pubblico esigente, consigliamo le Lumograph, professionali e in grafite di alta qualità

Oppure le più comuni ma non meno valide, Noris

Quale matita preferisci per i tuoi disegni?

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.